Risk management | GL Consulting
251
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-251,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Risk management

La gestione del rischio è alla base della consulenza

L’ambito della consulenza aziendale tende ad uniformare l’approccio di analisi e di redazione documentale.

Privacy, 231, normative ISO: partono tutte da quello che in Italia chiamiamo “Analisi del Rischio” ma che è più comunemente definito con termini internazionali come “Risk Assessment” o “Risk Impact Analysis“.

Partire da un fattore comune offre l’indubbio vantaggio di essere più trasversali e di poter integrare nuove norme e nuove certificazioni andando ad approfondire quelli che sono i rischi specifici.

 

Facciamo un esempio:

  • Ogni azienda con almeno un dipendente è obbligata a redigere il DVR (Documento Valutazioni dei rischi) per valutare quali siano i rischi legati ai luoghi di lavoro.
  • La stessa azienda potrà avere la necessità redigere, entro maggio 2018, tutta la documentazione relativa al Nuovo Regolamento Europeo. Per questo sarà necessario integrare alla sua Risk Analysis i rischi legati alla Privacy e alla gestione/conservazione di dati, sopratutto di tipo informatico.
  • La certificazione UNI EN ISO 27.001 – Sicurezza informatica, può essere un ottimo supporto per le aziende che gestiscono con i mezzi informatici dati di natura personale e sensibile ed è una certificazione che al nuovo Regolamento Europeo piace moltissimo! La certificazione 27.001 parte dell’analisi dei rischi specifici.

 

Per non annoiarvi non andiamo oltre ma potremmo avere come step successivo l’integrazione con una certificazione 9001:2015 (che indovinate un pò! parte dall’analisi dei rischi) o dell’integrazione di un modello organizzativo secondo la norma 231 (sempre innamorata dell’analisi dei rischi!).

La chiave di lettura è questa:

UN BUON RISK ASSESSMENT PONE LE BASI PER MOLTISSIME ATTIVITÁ DI GRANDE VALORE AGGIUNTO